Le dichiarazioni del presidente pro tempore della RSU ASL BT

Sottoscritta l’ipotesi del Contratto Decentrato integrativo Aziendale presso l’Asl Bat

Marzano: «Riteniamo di ringraziare tutte le parti in causa per l’impegno ed importante lavoro svolto e confidiamo nell’impegno della parte pubblica»

Attualità
Trani giovedì 06 agosto 2020
di La Redazione
Contratto
Contratto © n.c.

In data 04.08.2020, è stata sottoscritta l’Ipotesi di Contratto Decentrato Integrativo Aziendale presso l’ASL BT. Un importante risultato raggiunto dai Sindacati territoriali firmatari del CCNL e dalla RSU Aziendale dopo un lungo periodo di trattative, consultazioni e riunioni di tavoli tecnici. Dopo circa un decennio di blocco della contrattazione collettiva nazionale, in data 21 maggio 2018 i sindacati rappresentativi del comparto sanità pubblica firmavano il CCNL per il triennio 2016-2018 apportando importanti novità che sono state recepite e regolamentate all’interno del Contratto Decentrato Integrativo Aziendale.

«Questa RSU - commenta il presidente pro tempore della RSU ASL BT Luigi Marzano - eletta nell’aprile del 2018, poco prima la firma del CCNL, si è impegnata al fine di raggiungere questo importante risultato e lo ha potuto fare, di recente, seppur con le tante difficoltà rivenienti dall’emergenza coronavirus, potendo contare sull’apporto e condivisione della parte pubblica, rappresentata dalla Direzione Strategica dell’ASL BT ed in primis dal presidente la delegazione trattante, Alessandro Delle Donne e da tutto lo staff, sanitario-amministrativo e tecnico.

Nel corso dei vari incontri, sono emerse contrapposizioni inerenti aspetti relativi al dettato contrattuale nazionale che sono state in parte superate e altre che richiedono un immediato coinvolgimento delle segreterie sindacali regionali e nazionali rispetto ai temi contenuti nel CCNL che devono essere oggetto di confronto regionale (risorse aggiuntive, indennità, mensa aziendale, prestazioni aggiuntive, ecc.) e nazionale con l’ARAN (nuovo sistema di classificazione del personale, ecc. ).

Riteniamo pertanto ringraziare tutte le parti in causa, in rappresentanza della RSU ASL BT, per l’impegno ed importante lavoro svolto e confidiamo nell’impegno della parte pubblica rispetto al superamento dei temi richiamati ed allegati quale dichiarazione a verbale d’incontro del 4 agosto u.s.».

Lascia il tuo commento
commenti