Il rito

Giovedì Santo, è la "Notte dell'Addolorata": la via Matris Dolorosae sarà in diretta streaming

Sarà possibile seguire gli appuntamenti che saranno trasmessi in streaming attraverso la pagina Facebook “Settimana Santa Trani”.

Attualità
Trani giovedì 09 aprile 2020
di La Redazione
La processione dell Addolorata a Trani
La processione dell Addolorata a Trani © n.c.

L’Arciconfraternita SS. Addolorata di Trani, così come tutta la comunità zelante il culto della B.V. Addolorata della Città di Trani, sin quasi dall’inizio della Quaresima 2020 e quindi dall’inizio della emergenza sanitaria mondiale in corso, ha giocoforza convissuto nella consapevolezza che l’originario Programma delle Celebrazioni quaresimali non sarebbe stato lo stesso inizialmente divulgato e che i tempi e le funzioni che tradizionalmente scandiscono il periodo di Penitenza, fino a condurci alla Santa Pasqua di Nostro Signore, avrebbero subìto dolorosi quanto inevitabili cambiamenti.

"Tale presa di coscienza non può purtroppo mutare neppure nel corso di questa Settimana Santa, tantomeno nella odierna giornata di Giovedì ed in quella a venire del Venerdì Santo in cui non potremo vivere il momento più bello ed emozionante – la Processione di Penitenza – in cui la Tradizione più antica intreccia la devozione popolare e il culto più alto nella liturgia, quello dell’Eucarestia" scrivono dalla confraternita.

"Ciononostante, nel corso della Quaresima siamo stati impegnati il più possibile affinché con lo stesso spirito – per mezzo della diffusione in diretta Facebook delle funzioni religiose, a cominciare dalla Via Crucis e proseguendo con il Settenario e la Celebrazione dell’Antica Memoria - non si interrompesse il legame e la costante preghiera verso Maria SS. Addolorata, vero e proprio conforto e dispensatrice di grazie per tutta la cittadinanza tranese. E di questo siamo grati al nostro Arcivescovo, al Sindaco della Città e nondimeno agli operatori che hanno acconsentito e consentito di vivere, anche se in modo un po’ insolito, il nostro momento spiritualmente più alto nel nostro annuale cammino liturgico".

"Con la immutata e sempre più forte volontà di non interrompere il legame devozionale di tutta la cittadinanza con la Vergine dei Sette Dolori, manterremo i nostri consolidati appuntamenti di preghiera dinanzi alla Vergine Addolorata nella sera del Giovedì Santo e fino all’appuntamento del mattino del Venerdì Santo, in cui, alle ore 8:00, il nostro Arcivescovo verrà nella Chiesa di Santa Teresa per vivere il già preannunciato momento di preghiera. E’ tuttavia inevitabile che tali momenti – con il conforto dei mezzi di comunicazione che finora hanno consentito le dirette delle celebrazioni quaresimali - potranno essere vissuti esclusivamente “restando a casa”, nel pieno rispetto delle ben note restrizioni civili, curiali e sanitarie".

Sarà quindi possibile seguire gli appuntamenti che saranno trasmessi in streaming attraverso la pagina Facebook “Settimana Santa Trani”.

Questo il programma:

- 09 Aprile 2020, ore 23:00 - Via Matris Dolorosae;

- 10 Aprile 2020, ore 01,30 - Rosario meditato della BV.M. Addolorata;

- 10 Aprile 2020, ore 07,00 - Via Matris Dolorosae guidata dal Vicario Episcopale, Mons. Domenico De Toma, e una rappresentanza del Clero cittadino;

- 10 Aprile 2020, ore 08,00 - Momento di preghiera di S.E. Mons. Leonardo D’Ascenzo, alla presenza del Sig. Sindaco.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 10 aprile 2020 alle 08:24 :

    Proprio perché è una processione penitenziale in cui cioè si chiede pubblicamente perdono per i peccati commessi non sarà la stessa cosa farlo "restando a casa". Rispondi a Franco

  • Maria P. ha scritto il 09 aprile 2020 alle 09:03 :

    Non abbiamo ancora capito perché Si farà la processione a Barletta, seppure ovviamente senza popolo, con tutte le precauzioni. Non si capisce il rifiuto a Trani da cosa è motivato. Rispondi a Maria P.