Il comunicato

Garante dei detenuti: giovedì 20 febbraio la presentazione dell'avviso pubblico

L’individuazione del profilo idoneo a ricoprire questo ruolo avverrà mediante indizione di avviso pubblico, nel rispetto della tipologia di persone che possono ricoprire tale funzione

Attualità
Trani giovedì 13 febbraio 2020
di La Redazione
Garante comunale per i diritti dei detenuti
Garante comunale per i diritti dei detenuti © n.c.

Il Comune di Trani eleggerà il Garante dei Diritti delle persone private della libertà personale. L’individuazione del profilo idoneo a ricoprire questo ruolo avverrà mediante indizione di avviso pubblico, nel rispetto della tipologia di persone che possono ricoprire tale funzione (persone competenti ed esperte nel campo delle scienze giuridiche, dei diritti umani, dell’amministrazione penitenziaria e con conoscenza, documentata, della realtà carceraria).

La presentazione dell’avviso pubblico con la partecipazione del garante regionale dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, Pietro Rossi, è in programma giovedì 20 febbraio alle ore 10 presso la Casa di reclusione femminile di Trani (piazza Plebiscito). La scelta di questo luogo dalla forte valenza simbolica, è stata determinata dalla volontà di questa amministrazione di sensibilizzare la comunità locale sul tema della umanizzazione e della finalità rieducativa della pena.

La presentazione dell’avviso pubblico è in programma giovedì 20 febbraio alle ore 11 presso il carcere femminile di Trani (piazza Plebiscito). Parteciperanno, con il garante regionale Rossi, il sindaco, Amedeo Bottaro, il presidente del Consiglio comunale, Fabrizio Ferrante, l’assessore alle culture, Felice di Lernia, l’assessore al patrimonio, Cherubina Palmieri, ed il direttore degli Istituti penali di Trani, Giuseppe Altomare.

Lascia il tuo commento
commenti