Le borracce saranno distribuite le borracce a tutti i lavoratori delle aziende associate

Borraccia-mania. Dopo gli alunni tocca ai lavoratori delle aziende associate Cta-Cna Bat

La notizia dopo l'incontro tra Ass. Cta-Cna Bat, Amiu e amministrazione comunale. "No a un mondo di plastica. Ognuno deve fare la sua parte" commentano dall'associazione

Attualità
Trani venerdì 11 ottobre 2019
di La Redazione
L'incontro tra Cna Bat e Amiu Trani
L'incontro tra Cna Bat e Amiu Trani © n.c.

"No a un mondo di plastica. Ognuno deve fare la sua parte" commentano dall'associazione Cta - Cna Bat di TRANI durante l’incontro tenutosi ieri presso la nuova sede di Amiu Trani. “Occorre modificare le abitudini sia dei produttori – distributori, che dei consumatori”. E’ per questo motivo che il Presidente dell’Associazione Michele De Marinis, ha lanciato l’iniziativa di distribuire a tutti i lavoratori delle imprese associate le borracce di alluminio, in collaborazione con Amiu Trani spa e il Comune di Trani - Assessorato all’ambiente, per ridurre sensibilmente la produzione dei rifiuti di plastica, e promuovere la cultura della sostenibilità.


Durante l'incontro sono state anche concordate alcune azioni di intervento da parte di Amiu per il ritiro degli imballaggi costituiti da cartoni e plastica presso le aziende associate e nei prossimi giorni verrà sottoscritto un protocollo d’intesa per il ritiro dei rifiuti differenziati e non nelle zone artigianali e industriali della città.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 11 ottobre 2019 alle 08:08 :

    Titolo azzeccatissimo! Ormai è una vera e propria mania. Rispondi a Marco

  • Franco ha scritto il 11 ottobre 2019 alle 08:07 :

    Festeggiano soprattutto i produttori-venditori di borracce di alluminio. Ma sapremo mai quanto ci costa questa operazione autopromozionale alla moda, green. Rispondi a Franco