I dettagli

Concorso Dirigenti scolastici, Marco Galiano al 21esimo posto

Il prof. Marco Galiano già dal 1° settembre prenderà servizio in qualità di Preside grazie al piazzamento in graduatoria

Attualità
Trani venerdì 02 agosto 2019
di La Redazione
Presidenza scuola
Presidenza scuola © n.c.

É stata pubblicata ieri sul sito del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici.

Ora toccherà ai primi 1984 candidati indicare l’ordine di preferenza tra le 17 regioni disponibili esclusivamente tramite «Polis» a partire dalle ore 15.00 dell’1 agosto e fino alle 23.59 del 4 agosto. Il contingente totale degli assunti sarà però di 2900 presidi entro i prossimi tre anni.

Tra i candidati tranesi c'è Marco Galiano, docente di scuola primaria e ssegretario Flc Cgil Bat, già dal 1° settembre dovrebbe prendere servizio in qualità di Preside grazie al piazzamento in 21esima posizione. Ricordiamo che nelle scorse settimane si era diffuso il panico tra i vincitori per il rischio che il concorso venisse invalidato, dopo il ricorso al Tar sull’incompatibilità di alcuni commissari. Il Consiglio di Stato ha invece dato il via libera alla pubblicazione della graduatoria, accogliendo il contro-ricorso del ministero dell'Istruzione e sospendendo l’annullamento del concorso deciso dal Tribunale amministrativo regionale. Per ottobre è attesa la sentenza definitiva del Consiglio di Stato, che potrebbe ulteriormente cambiare le carte in tavola.

Al nuovo Dirigente scolastico la redazione augura un proficuo lavoro a favore della comunità scolastica italiana.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria Rosaria De Simone ha scritto il 02 agosto 2019 alle 13:42 :

    Spetta.le Redazione, articolo encomiabile, come encomiabile il risultato del prof. Galiano a cui va tutta la stima. Certo, sia consentito, gli auguri a tutti i pugliesi vincitori, e tra questi anche agli ulteriori tranesi piazzatisi dignitosamente e meritoriamente in graduatoria, ad onore della Città di Trani. Il potere dell'informazione consta nella puntualità delle notizie, altrimenti è un'informazione attendibile ma monca. Ad maiora Rispondi a Maria Rosaria De Simone