La novità

Centro ​DidatticaMente​, una opportunità per studenti affetti da specifici disturbi non patologici

A servizio degli alunni del territorio provinciale Bat

Attualità
Trani sabato 13 luglio 2019
di La Redazione
Gaia Prudente e Annamaria Palumbo
Gaia Prudente e Annamaria Palumbo © n.c.

Nessuno deve restare indietro. Tutti devono poter avere una opportunità di restare al passo con i propri coetanei e raggiungere i propri obiettivi. Anche scolastici.

E’ questo l’obiettivo del Centro pedagogico-culturale DidatticaMente, nuova realtà tranese (attiva dallo scorso mese maggio) in via Pietro Badoglio, 26.

Centro fondato dalla dott.ssa Annamaria Palumbo (educatrice professionale, specializzanda in pedagogia) e dalla dott.ssa Gaia Prudente (educatrice professionale con master in Bes e didattiche innovative).

L’associazione si occupa di fornire una serie di prestazioni a favore di alunni affetti da specifici disturbi. In particolare si occupa di doposcuola specialistico per ragazzi disabili, con Dsa (disturbi specifici dell'apprendimento) e Bes (bisogni educativi speciali).

Con l’aiuto di personale qualificato ci si propone il raggiungimento dell'autonomia didattica e quotidiana tirando fuori le loro potenzialità attraverso corsi e laboratori (corso di informatica-laboratori ricreativi).

Insomma, l’inclusione non può restare solo una parola. A Trani, finalmente, vi è un centro che si occupa di questi alunni che altrimenti rischierebbero di essere tagliati fuori dal ciclo di apprendimento.

Sono già possibili le iscrizioni per l'anno accademico 2019/2020

Info: mail centro.didatticamente@gmail.com

Lascia il tuo commento
commenti