La novità

Wifi4Eu, Trani vince un voucher da 15mila euro per il wifi gratuito in spazio pubblico

Beneficeranno del finanziamento le reti che non costituiscono una duplicazione di servizi gratuiti, privati o pubblici, di qualità analoga già esistenti

Attualità
Trani mercoledì 13 marzo 2019
di La Redazione
La mappa dell'area del Nord Barese dei comuni che hanno vinto il Bonus
La mappa dell'area del Nord Barese dei comuni che hanno vinto il Bonus © Sole24Ore

Tra i 224 comuni italiani compare anche Trani: il comune è riuscito a vincere il bando europeo Wifi4Eu. A cosa servirà il voucher? A creare hotspot Wifi in spazi pubblici (municipi, biblioteche, musei, parchi, piazze o altri luoghi di interesse pubblico). Erano 13mila i comuni che in tutta Europa hanno partecipato al band, l'Italia ha registrato un record: 3.202 municipi italiani hanno risposto al bando.

Trani ha risposto già al primo invito, avvenuto il 7 novembre 2018. In Puglia i vincitori sono in tutto 12, nel nord barese si segnalano Trani, Bisceglie, Terlizzi e Minervino Murge. Per questo bando europeo erano a disposizione 42milioni di euro ma sono attesi nei prossimi due anni tre nuovi bandi per un totale di 120 milioni.

Ora i comuni vincitori dovranno sottoscrivere un accordo con l'agenzia Inea (Agenzia esecutiva per l'innovazione e le reti). Le reti finanziate attraverso il bando saranno gratuite, senza pubblicità e non raccoglieranno dati personali. L'operatività della rete dovrà essere assicurata per tre anni. Il voucher da 15mila euro servirà ad affrontare le spese relative alla parte hardware (apparecchiature necessarie all'installazione di impianti Wifi). Le spese relative agli abbonamenti con gli operatori telefonici per garantire la connettività saranno invece a carico dei comuni.

Lascia il tuo commento
commenti