La nota di S.E. Mons. D'Ascenzo

Mons. D'Ascenzo: "Spiace notare una condotta qualunquista e non curante verso i beni culturali"

Il commento del presule riguardo le scritte apparse sulla facciata della Cattedrale durante la sera di San Valentino

Attualità
Trani sabato 16 febbraio 2019
di La Redazione
Cattedrale deturpata nel giorno di San Valentino
Cattedrale deturpata nel giorno di San Valentino © Tranilive.it

Anche S.E. Mons. Leonardo D’Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie ha commentato le scritte apparse sulla Cattedrale di Trani nella serata di San Valentino:

“Ho appreso la notizia ieri mattina ed ho provato grande dispiacere per le scritte ritrovate sul lato della Cattedrale che dà sul mare.

Spiace notare ancora una volta il serpeggiare di una condotta qualunquista e noncurante verso i beni culturali, nel caso specifico verso la nostra Cattedrale di Trani.

E se da un lato l’accaduto è segno di insensibilità e superficialità, dall’altro ringrazio quanti in queste ore si stanno prodigando per un’azione di sensibilizzazione e di educazione al rispetto del nostro patrimonio artistico culturale e religioso”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Umberto Galassi ha scritto il 17 febbraio 2019 alle 13:32 :

    Penso che questo rimprovero debba essere ugualmente riportato oltre che a quella ragazza (colpa dell'eta' che col tempo maturera' anche a quelle autorita' religiose e civili che lasciano nell'abbandono la chiesa di San Giacomo dove e' sepolto il Patrono di Trani San Nicola Pellegrino. Rispondi a Umberto Galassi