La nota

Sostegno a comparto dei marinai, il sindaco primo firmatario

Motivo principale della mobilitazione è l’attuazione del regolamento comunitario 1967/2006 nonché della legge 154/2016. Il combinato sta provocando viva preoccupazione nella categoria

Attualità
Trani mercoledì 06 febbraio 2019
di La Redazione
Porto di Trani
Porto di Trani © Tranilive.it

Il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, è stato il primo firmatario di un documento (sottoscritto da diversi primi cittadini pugliesi) a sostegno delle marinerie pugliesi. Nel documento, indirizzato al Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio ed anche al presidente della Regione, Michele Emiliano, i sindaci sottolineano il pieno sostegno e la vicinanza alle marinerie pugliesi in stato di agitazione, richiedendo un incontro a breve termine per consentire alle Istituzioni di rendersi direttamente conto, ascoltando la voce dei protagonisti e delle comunità interessate, di quali siano le reali esigenze del comparto al fine di un intervento risolutivo.

Motivo principale della mobilitazione è l’attuazione del regolamento comunitario 1967/2006 nonché della legge 154/2016. Il combinato, unitamente ad una serie di controlli da parte delle Capitanerie di Porto con ispettori comunitari, sta provocando viva preoccupazione nella categoria.

Oltre che del sindaco di Trani, il documento porta le firme dei sindaci di Mola, Monopoli, Molfetta, Manfredonia, Barletta e Bisceglie.

Lascia il tuo commento
commenti