Iniziativa in comune con il CSV S. Nicola di Bari

Parlare di Città è possibile? Corso di formazione presso Xiao Yan

Tra cambiamenti normativi, impegno quotidiano, formazione costante chi sceglie di essere volontario oggi è chiamato ad incontrarsi, fermare il proprio tempo e riflettere, ovvero: Formarsi!

Attualità
Trani martedì 06 novembre 2018
di La Redazione
Città invisibili
Città invisibili © n.c.

Partirà il 10 novembre 2018 un percorso di formazione che l’Associazione Xiao Yan Rondine che ride, in collaborazione con il CSV S. Nicola di Bari, ha voluto pensare e dedicare al tema della Città. Non può esserci, infatti, impegno quotidiano e lotta al disagio che possa prescindere dalla conoscenza e studio della propria Città.

Può esistere una Città ideale una Città invisibile come diceva Calvino? O siamo destinati a vivere un presente urbano fatto di anonimia ed assenza di relazioni sociali? Essere volontario oggi è conoscere il territorio, la propria città, sapere dove il disagio, la devianza si sviluppano più facilmente; essere operativi significa, anche, conoscere le dinamiche del territorio, immaginare futuri diversi, creare le condizioni per cui il cambiamento sociale si autoalimenti, generando quello che potremmo definire una Città nuova.

Il corso di formazione è rivolto a tutti coloro che vorranno impegnarsi nella vita quotidiana a favore di una causa e di un impegno sociale. Chiunque abbia un’età dai 16 anni in su potrà prender parte ai vari moneti di formazione indicati in locandina e che si terranno sia presso la sede operativa dell’Associazione Xiao Yan Rondine che ride in via S. Martino 16 a Trani che in altri luoghi della città da cui la storia è passata e lasciato segni.

Info: Assoc. Xiao Yan Rondine che ride – tel. 3451707958; 0883506807 – www.xiaoyan.it

Lascia il tuo commento
commenti