Gli appuntamenti

Giornata mondiale dei Poveri: le iniziative che si terranno a Trani nel weekend

Open Day, incontri e distribuzione di alimenti tra il pranzo di sabato 13 novembre ed il pomeriggio di domenica 14

Attualità
Trani giovedì 11 novembre 2021
di La Redazione
Furgone Caritas
Furgone Caritas © Caritas

In occasione della Giornata Mondiale del Povero la Caritas Diocesana invita tutti a partecipare alla Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo domenica 14 novembre 2021 alle ore 10.30 presso la Basilica San Giuseppe a Bisceglie.

Si riportano di seguito tutte le iniziative che nelle varie città dell’Arcidiocesi i gruppi Caritas hanno organizzato per animare la Giornata Mondiale dei Poveri. Presso la Caritas di Trani sabato 13 alle ore 11.30 ci sarà la preparazione pasti presso la mensa cittadina e saluto dell’Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo ai volontari della Caritas a cui seguirà la distribuzione  sul sagrato della Parrocchia San Giuseppe;

Sempre sabato 13 novembre, alle ore 15, presso la Parrocchia Santa Chiara si terrà una colletta alimentare nel territorio della parrocchia da parte dei bambini. Domenica 14 novembre invece presso la parrocchia San Magno alle ore 17 incontro con le famiglie povere servite dalla parrocchia con la somministrazione di un the caldo. Nell’occasione sarà letto il messaggio di Papa Francesco dando poi la parola ai presenti per la risonanza. A seguire la Celebrazione Eucaristica presieduta dal parroco don Dino Cimadomo.

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Annalisa L. ha scritto il 12 novembre 2021 alle 23:15 :

    Come se oggi il problema fosse il cibo, che rappresenta appena il 10% della spesa di una famiglia. Molto più pesano le spese fisse: luce, acqua, gas, trasporti, sanità. Sembra che dare un piatto di pasta sia il non plus ultra. In realtà non serve a niente. Rispondi a Annalisa L.

  • franco ha scritto il 11 novembre 2021 alle 14:31 :

    quello che non si riesce a farci carico è l'accorato bisogno di un tetto per tutti oltre che il mangiare...dobbiamo ripensare ai bisogni dei nostri simili Rispondi a franco

  • Franco ha scritto il 11 novembre 2021 alle 09:47 :

    Ottima iniziativa ma il pericolo è che si riduca la Chiesa solo a una onlus di beneficenza o una coop sociale. Rispondi a Franco