Dall'albo pretorio

Consiglio comunale, primo trimestre 2021: tre consiglieri "guidano" la classifica dei gettoni

Con atto del servizio di segreteria generale sono stati liquidati i gettoni di presenza e indennità previsti per i consiglieri comunali. I consiglieri che riceveranno un compenso più alto sono quelli della Sesta commissione

Attualità
Trani martedì 27 luglio 2021
di Donato De Ceglie
Consiglio comunale del 23 marzo 2021 su Zoom
Consiglio comunale del 23 marzo 2021 su Zoom © YouTube

Per i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021 sono stati liquidati 32.825,48 € di cui 2.571,58 € di Irap. Questa la cifra che la tesoreria comunale ha liquidato in favore dei consiglieri comunali. A guidare la classifica dei più "gettonati" tre consiglieri a pari merito con 1844,75 euro percepiti: Antonio Loconte, Patrizia Cormio e Tommaso Laurora. Hanno collezionato 25 presenze tra sedute di Sesta commissione, Consiglio comunale tenutosi su Zoom lo scorso 23 marzo e altri impegni istituzionali. Sempre dalla Sesta commissione registriamo il quarto consigliere in ordine quantitativo decrescente per liquidazione ricevuta, Luigi Cirillo (1770,96 euro).

Segue Michele Di Gregorio (Quarta commissione - lavori pubblici, ambiente) con 1402,01 euro. A quota 1254,43 euro invece ci sono quattro consiglieri: Claudio Biancolillo, Andrea Ferri, Vito Branà e Irene Cornacchia. Poco sopra i mille euro con 16 presenze totali tra commissione e impegni istituzionali  (1180,64 euro) Michele Lops, Donata Di Meo e seguono Luca Morollo e Antonio Angiolillo (1106,85 euro) a quota 15 presenze.

Sotto i mille euro per il lavoro svolto nel primo trimestre: Carlo Avantario, presidente della Terza commissione ed Emanuele Cozzoli, entrambi hanno percepito 959,27 euro; seguono Antonio Befano e Felice Corraro con 12 presenze e 885,48 euro. Michele Centrone, Lia Parente e Giovanni Di Leo 11 presenze per 811,69 euro. In solitaria con 10 presenze e 737,9 euro percepiti, Carlo Ruggiero.

Meno di dieci presenze per Federica Cuna (590,32 euro), Leo Amoruso, Erika Laurora (516,53 euro), Denise Di Tullo, Giuseppe Mastrototaro, Mariangela Scialandrone, Giuseppe Corrado (442,74 euro). Chiudono i meno "presenti", con 4 presenze registrate e 295,16 euro percepiti: Anselmo Mannatrizio e Filiberto Palumbo. Il valore del singolo gettone è di 73,79 euro.

 

Lascia il tuo commento
commenti