Dall'albo pretorio

Manto stradale pericoloso in via Verdi, arriva il limite di velocità: 30 km/h

L'ordinanza è stata firmata dal dirigente dell'area Polizia Locale e Protezione civile Leonardo Cuocci Martorano

Attualità
Trani lunedì 26 luglio 2021
di La Redazione
Via Verdi - Trani
Via Verdi - Trani © Google Maps

Nuova ordinanza di limitazione della velocità sul territorio cittadino firmata dal dirigente dell'area Polizia locale e Protezione civile. Il tratto stradale interessato dalla limitazione (a 30 chilometri orari) è via Verdi nell'intersezione tra via Pugliese e via Martiri di Palermo, "al fine della sicurezza della circolazione".

Lungo via Verdi ci sono una serie di accessi di abitazioni private o fondi agricoli ma ciò che comporta anche un pericolo per la circolazione è il manto stradale dissestato ed è proprio questo che è stato segnalato in una relazione di servizio redatta dal personale della Polizia locale. Nell'ordinanza si legge: "Considerato che nel tratto di strada in oggetto, la superficie della carreggiata risulta deformata a causa delle radici arboree che fuoriescono dal manto stradale, rendendo pericolosa la circolazione pedonale e veicolare e preso atto delle relazioni di servizio redatte da personale di questo Comando di Polizia Locale, che segnalavano tali criticità è stato ritenuto di dover istituire il limite di velocità di 30 kmh in via Verdi, tratto compreso tra via Pugliese e via Martiri di Palermo, al fine della sicurezza della circolazione".

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Francesco Paradiso ha scritto il 27 luglio 2021 alle 09:51 :

    Qui posso capire, perchè le motivazioni mi sembrano valide e si tratta di una zona remota, dove ci passano solo i residenti. Ma il limite con la stesa velocità, come me lo spiegate sul tratto iniziale della regionale per Andria, fino alla rotonda? e i 60 orari nel tratto successivo, che è una strada costruita per andare a 110? la verità è che l'Anas o chi per lei pone limiti di velocità chiaramente assurdi, per scrollarsi di dosso ogni responsabilità in caso di incidente. Diventa facile poi piazzare autovelox per fare cassa. Ah, spiegatemi anche quell'assurdo divieto di sosta con rimozione che sta attualmente all'ingresso del parcheggio sotto il ponte della 16 bis, alle spalle dello stadio. Questi giorni c'è il Festival del Giullare, e quello spazio è indispensabile per parcheggiare.... Rispondi a Francesco Paradiso

  • Franco ha scritto il 26 luglio 2021 alle 10:38 :

    Visti i noti precedenti a Terlizzi non vorrei che i vigili installassero un autovelox in corrispondenza coi nuovi limiti. Rispondi a Franco