L'aggiornamento

Lopalco: modifica piano vaccinale under 60 per uso e richiami Astrazeneca e J&J

L'aggiornamento delle indicazioni operative nella campagna vaccinale anti Covid

Attualità
Trani lunedì 14 giugno 2021
di La Redazione
L'assessore Pier Luigi Lopalco
L'assessore Pier Luigi Lopalco © Regione Puglia

L’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco e il Direttore del Dipartimento Salute, Vito Montanaro, alla luce delle comunicazioni del Ministero della Salute sull’aggiornamento del parere del CTS, hanno provveduto all’aggiornamento delle indicazioni operative sulla campagna vaccinale anti Covid.

Facendo seguito alle precedenti circolari contenenti indicazioni operative per l’attuazione del Piano Strategico Regionale Vaccinazione anti Covid-19, tenuto conto delle valutazioni assunte a seguito dell’incontro della Cabina di Regia e secondo quanto definito dalla CTS di AIFA, per soggetti di età superiore ai 60 anni, fino a nuova e diversa disposizione Ministeriale, si dispone che tutte le Aziende, gli Enti ed i soggetti coinvolti nella campagna vaccinale anti-SARS-CoV-2/COVID-19 siano tenuti, per assicurare il corretto proseguimento della campagna vaccinale, a modificarla come di seguito:

Un vaccino a vettore virale - Vaxzevria di AstraZeneca o Janssen di Johnson&Johnson - esclusivamente alle persone dai 60 anni in su;
Un vaccino a m-RNA - Comirnaty di Pfizer/BioNTech o Moderna - alle persone con meno di 60 anni che hanno ricevuto come prima dose Vaxzevria di AstraZeneca;
Un vaccino a m-RNA - Comirnaty di Pfizer/BioNTech o Moderna - alle persone con meno di 60 anni non ancora vaccinate;

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 14 giugno 2021 alle 11:01 :

    Vorremmo tutti capire il perché di queste decisioni e non solo subirle quotidianamente e differenti. Rispondi a Franco