Il fumetto

Il Cinema Impero di Trani nei disegni a fumetti de "Il Commissario Ricciardi"

L'ingresso del cinema raffigurato nella nuova serie a fumetti incentrata sulle vicende del Commissario Ricciardi, ideata e scritta da Maurizio de Giovanni

Attualità
Trani martedì 08 giugno 2021
di La Redazione
Il Cinema Impero di Trani nei disegni a fumetti de
Il Cinema Impero di Trani nei disegni a fumetti de "Il Commissario Ricciardi" © Giuseppe Del Curatolo

Un chiaro riferimento alla città di Trani è stato inserito ne "Il Commissario Ricciardi Magazine", la nuova serie a fumetti ideata e scritta da Maurizio de Giovanni. In "Canzone per Livia", una delle tre storie brevi inserite all'interno della serie, su testi di Sergio Brancato e disegni di Luigi Siniscalchi, è infatti raffigurato l'ingresso del cinema di Trani con l'insegna ben visibile. La scelta di Siniscalchi di scegliere l'ingresso del Cinema Impero nei suoi disegni è ricaduta nella necessità di un'architettura anni 30 che legasse con armonia con le vicende della serie ambientata nella città di Napoli, i cui luoghi in cui si muovono vittime e colpevoli, così come le strade, le piazze e i monumenti di Napoli sono "fotografati nel dettaglio" nelle storie del commissario Ricciardi a fumetti. 

Dalla carta stampata al piccolo schermo, le indagini, emozioni, incontri e misteri hanno fatto sì che il commissario Ricciardi entrasse trionfalmente nel novero dei più autentici e amati eroi popolari. La trasposizione televisiva dei suoi primi romanzi ha calamitato una platea vastissima, che lo ha seguito di episodio in episodio, con un affetto e una trepidazione crescenti.

Nella quarta storia, che riguarda i Bastardi di Pizzofalcone, c'è un personaggio di nome Tiziana Trani, altro chiaro riferimento alla città.

Lascia il tuo commento
commenti