Avviso utile per i cittadini

Servizio di doposcuola per minori in stato di disagio: pubblicato l'avviso pubblico

Un servizio che rappresenta per il territorio un sistema di prevenzione e di integrazione sociale fondamentale per il benessere dei più piccoli

Attualità
Trani lunedì 11 gennaio 2021
di La Redazione
Comune di Trani
Comune di Trani © TraniLive

A causa dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19 l'intero sistema scolastico è stato messo a dura prova e con esso sono state amplificate le situazioni familiare di disagio. Un aiuto alle famiglie arriva dall'amministrazione comunale di Trani che, in un avviso pubblico dell'albo pretorio, comunica la manifestazione d’interesse per il servizio di doposcuola da realizzarsi nell’anno scolastico 2020/2021 e 2021/2022.

Un servizio che rappresenta per il territorio un sistema di prevenzione e di integrazione sociale fondamentale per il benessere dei più piccoli. La validità del servizio è comprovata dalla richiesta dei dirigenti scolastici e dalle numerose richieste pervenute presso il Servizio Sociale Professionale.

Il Comune di Trani intende offrire il sostegno didattico, psicologico anche in semiconvitto a minori, particolarmente svantaggiati, segnalati dall’Ufficio Servizi Sociali e dal Tribunale per i minorenni anche per il periodo 2020-2021 e 2021-2022.

Il servizio, che dovrà essere svolto così come da Avviso Pubblico allegato, prevede doposcuola per i bambini ed i ragazzi, sostegno educativo anche in Dad tenuto conto del periodo pandemico da Covid-19, supporto primi ingressi per i bambini ed i ragazzi e il coordinamento territoriale del progetto.

La domanda di partecipazione alla manifestazione d’interesse redatta in carta libera e in forma di autodichiarazione resa ai sensi del DPR n.445 del 28/12/2000, dovrà essere presentata e sottoscritta a pena di nullità dal legale rappresentante, congiuntamente alla copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità e dovrà pervenire, a pena di inammissibilità, entro le ore 12 del giorno 22 gennaio 2021 agli uffici Amministrativi del Servizio Sociale del Comune, esclusivamente a mezzo di posta certificata PEC del Comune di Trani al seguente indirizzo : “dirigente.udp@cert.comune.trani.bt.it".

Lascia il tuo commento
commenti