Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2020

Candidati al consiglio comunale 2020

Elezioni regionali 2020

Le News
La nota del candidato al consiglio regionale

Visite Castel del Monte, avv. Losito: «Il maniero cancellato dal circuito dei tour operator»

«Grave perdita economica per l’intero comparto ricettivo»

Speciale Elezioni
Trani giovedì 10 settembre 2020
di La Redazione
avv. Francesco Losito
avv. Francesco Losito © AndriaLive

«Il nostro castello è il simbolo dell’intera Puglia e Patrimonio dell’Unesco e non merita il triste destino al quale va incontro a causa
di provvedimenti ingiusti e penalizzanti». Non le manda a dire l’avv. Francesco Losito, candidato consigliere regionale nella lista “La Puglia Domani”, che esprime tutto il suo disappunto per ciò che sta avvenendo a Castel del Monte, riferendosi alla normativa stringente anti Covid che prevede il limite giornaliero
di accessi ridotti al noto monumento federiciano.

«In questi giorni i titolari di ristoranti, agriturismi, strutture ricettive che afferiscono al maniero, stanno ricevendo disdette dai tour operator decisi ormai ad eliminare, dai loro Circuiti Tour Puglia, la visita al castello andriese.

Il motivo? Il limite di visite giornaliero di 90 persone, imposto dalla Soprintendenza, che non consente spesso di trovare posto per gruppi di 30/40, oltretutto muniti di auricolari utili al distanziamento tra gli stessi. Il comparto turistico-ricettivo di Castel del Monte sta vivendo un periodo davvero drammatico. Per non parlare - continua Losito - delle migliaia di visitatori attratti ogni anno dal monumento pugliese più noto al mondo ed invece deluse da una porta chiusa. Spesso accade che gli stessi, ignari delle stringenti normative, dopo aver parcheggiato la loro auto ai piedi della collina, sono costretti ad attendere ore prima di poter entrare. Molti di loro addirittura desistono dal visitarlo.

Come mai i castelli ubicati nelle vicine Barletta e Trani sono affidate al loro Comune di appartenenza, mentre il Castel del Monte alla Soprintendenza per i Beni Culturali, rea di applicare delle misure strambe ed antieconomiche per l’intero territorio? Salvaguardare la salute è importante, - conclude Losito - ma occupazione ed economia sono indispensabili».

Lascia il tuo commento
commenti