SAN VALENTINO TRA LEGGENDA E REALTA'

Luca Tundo LiveYou - Attualità
TRANI - domenica 14 febbraio 2021
SAN VALENTINO TRA LEGGENDA E REALTA'

La leggenda di San Valentino.

Sabino, era un giovane centurione romano che s'innamorò di Serapia, una

ragazza di religione cristiana. I due giovani decisero di sposarsi ma

la famiglia di Serapia negò il consenso. I due ragazzi si rivolsero

dunque al Vescovo Valentino. Sabino però non essendo battezzato per

amore di Serapia accettò subito compensare la mancanza con il sacramento

impartito da Valentino. Iniziarono allora i preparativi per festeggiare

il battesimo di Sabino e le imminenti nozze. I due ragazzi erano molto

felici per l'imminente avvenimento, ma Serapia contrasse una grave

malattia. La ragazza fu colpita da una grave forma di tisi e si aggravò

fino ad essere vicina alla fine. Sabino, disperato, chiese subito a

Valentino di essere battezzato al più presto e di unirlo in matrimonio

con Serapia prima che lei morisse. Valentino, commosso, battezzò il

giovane e lo unì in matrimonio al capezzale di Serapia. La leggenda

vuole che quando Valentino alzò le mani al cielo per benedire la loro

unione, un improvviso sonno beatificante avvolgesse i due giovani per

l'eternità.

Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti