Al parco comunale “Cover Band Live Show”

Corato
dal 28 settembre 2018 al 30 settembre 2018 alle ore 20:00

Sul palco il guinness world record “Mago Ciccio”; il team “The Den of Tigers”; “Dj Py”; si esibirà la “Ballet Academy”; il gruppo “Dio lo vuole band”

Indirizzo parco comunale di via Sant'Elia

Al parco comunale “Cover Band Live Show”
Alessandra Errico © Alessandra Errico

L’Associazione Pan (Progresso ambiente natura), in collaborazione con Tdm Eventi, organizza la prima edizione di “Cover Band Live Show”, una iniziativa che mette in competizione le cover band.

L’appuntamento è nel parco comunale di via Sant'Elia, dal 28 al 30 settembre. Le band finaliste verranno scelte da una giuria d’eccezione e premiate dal gruppo di “Dio lo vuole band”. Le serate saranno arricchite da diverse partecipazioni speciali e intrattenimenti live. A presentare il Festival sarà Emma Ceglie. Parteciperà il rapper coratino “Chef”, presente anche nella giuria.

«Il 28 settembre salirà sul palco il guinness world record “Mago Ciccio”; il 29 settembre si potrà assistere all’esibizione del team “The Den of Tigers” con il maestro Mario Roselli e dopo la performance delle cover band e il voto dei giudici, a riscaldare il Parco Comunale ci sarà “Dj Py”. Il 30 settembre dalle 10 sarà possibile divertirsi con vari intrattenimenti tra cui un raduno moto, mentre la sera si esibirà la “Ballet Academy” con la maestra Giusi Castrigno.

Il Festival si concluderà con la premiazione delle cover band e con il concerto di “Dio lo vuole band”, un gruppo composto da musicisti e cantanti di provata esperienza e qualità artistica che si è esibito in diverse location d’Italia ed estero, riscontrando sempre grande favore di pubblico. La loro ultima produzione è “Il cielo in uno stanza”, ispirato ad uno scritto di Don Tonino Bello. Con un’offerta canora molto ampia, che spazia anche nella musica dance italiana e straniera degli anni ‘60-’70-’80, i “Dio lo vuole band” propongono un live adatto alle piazze come alle chiese, dove il sacro incontra la gente e diventa intrattenimento popolare di qualità. Non possono mancare l’animazione per i bambini, con gonfiabili, e l’area food. Un evento per tutti a ritmo di buona musica e tanto divertimento».