I risultati della pallavolo tranese

L'Ad Maiora cede al tie break e bissa il sesto posto. Vola l'Aquila Azzurra, scalata la classifica

L'Adriatica riposa e la vincente Sportilia si prende il primato. Gli uomini Geda cadono con l'Alliste nell'ultima stagionale, in serie D le azzurre salgono al nono posto

Volley
Trani lunedì 16 aprile 2018
di Vincenzo Avveniente
Ad Maiora Volley
Ad Maiora Volley © Facebook

Resoconto agrodolce nel weekend del volley tranese. Gli uomini dell'Ad Maiora cedono nel tie break al cospetto dell'Alliste Volley, guadagnando però un punto fondamentale che bissa il sesto posto con una giornata di anticipo. Gioia in Serie D, dove l'Aquila Azzurra batte il Progetto Bat scalando così la classifica piazzandosi al nono posto. Le donne dell'Adriatica scontano il turno di riposo in Serie C e perdono la vetta a vantaggio della Sportilia, ora avanti di un punto quando mancano tre giornate. Insegue il Primadonna Bari (53 pt) sotto di una lunghezza dall'Adriatica e vincente soltanto al quinto set con Sannicola.

L'ultima gara stagionale porta una sconfitta in casa Ad Maiora Geda, battuta al tie break dall'Alliste Volley quarta forza del girone B. Sul terreno di gioco del PalaFerrante la gara disputata domenica sera prende il via nel segno degli ospiti, passati in vantaggio di misura grazie al parziale di 23-35. La risposta dei tranesi giunge forte ed i ragazzi di coach Passero ribaltano il risultato segnando a referto prima un 25-20, seguito poi dal punteggio di 25-22. Il crollo della Geda nella quarta frazione è evidente, così l'Alliste incassa un 16-25 che porta il match al tie break. Sicuri della conquista di un punto comunque fondamentale, i padroni di casa cedono per 9-15 bissando il sesto posto in classifica. La prossima ultima giornata di campionato vedrà riposare i tranesi, che chiudono in tal modo il girone con 28 punti in graduatoria frutto di otto vittorie e dodici sconfitte. L'obiettivo quindi centrato non consentirà all'Ad Maiora di giocarsi i Play Off, ma garantirà la permanenza nella Serie C anche per la prossima stagione.

Vola alta l'Aquila Azzurra, vincente per 3-0 contro il Progetto Bat nel match disputato al Palazzetto Polivalente di Andria sabato scorso. La 23esima giornata di Serie D spinge le ragazze allenate da coach Palumbo al nono posto in classifica con 27 punti, al pari dell'Energia Lucera sconfitta dall'Olympia Orta Nova e sopra il Fares Lucera, perdente con il Giovinazzo. Nella quartultima giornata del girone A le tranesi guadagnano il massimo successo con i netti parziali di 13-25, 17-25 e 19-25, lasciando poco spazio all'iniziativa offensiva delle padroni di casa. Le prossime tre sfide in programma con Bitetto, Sporting Palo e Foggia saranno decisive per collezionare il maggior numero di punti e puntare all'ambizioso sorpasso del superiore Bitetto, quattro lunghezze più avanti in graduatoria.

Lascia il tuo commento
commenti