Calcio femminile

Apulia vicina al colpaccio. Con la corazzata Roma finisce 3-1

Vantaggio iniziale con Volpe, poi la maggiore caratura tecnica della capolista ha fatto la differenza

Calcio
Trani domenica 10 dicembre 2017
di La Redazione
Roma - Apulia
Roma - Apulia © TraniLive.it

Si conclude con la terza sconfitta consecutiva la trasferta capitolina dell’Apulia Trani contro l’As Roma, capolista a pieni punti del girone D di serie B. Dopo aver affrontato, nell’ordine, terza e seconda in graduatoria, l’Apulia conclude la fase più ardua del campionato con zero punti ma molta consapevolezza in più. Anche sul campo proibitivo delle giallorosse, le ragazze di mister Mannatrizio non hanno sfigurato, mettendo in seria difficoltà la retroguardia meno battuta della stagione, realizzando il secondo gol su nove giornate a Casaroli e riuscendo ad arginare in parte la potenza di fuoco dell’attacco avversario. Rimangono a secco, infatti, Proietti e Tumbarello, mentre Visentin realizza in contropiede in pieno recupero, mentre tutte le tranesi sono riversate in attacco alla ricerca del pari.

La Roma parte forte e nel primo quarto d’ora va due volte vicino alla rete: prima Di Bari ferma la conclusione di Lorè, poi è la traversa a stoppare il tiro di Proietti. Al 16’, il gol del Trani, con Volpe, che punisce una leggerezza difensiva delle giallorosse. Per la prima volta in stagione, la Roma va sotto nel risulato, altro merito di capitan Spallucci e compagne. Il match si compatta, le squadre in campo si equivalgono e il pareggio delle padrone di casa arriva al 41’ con il gol di Pedullà.

Nel secondo tempo, arriva il vantaggio della Roma: l’americana Weithofer, dopo un primo tentativo al 52’, realizza la terza rete stagionale cinque minuti dopo. L’Apulia non demorede. Al 73’ è Casaroli a essere chiamata al miracolo sulla conclusione azzurra e la capolista riesce a farsi vedere in attacco solo su un paio di calci piazzati. Nel recupero, il 3 a 1 finale di Visentin.

Adesso, quattro gare in cui l’Apulia dovrà puntare al massimo risultato: Virtus Partenope e Salento Women in trasferta, mentre al Comunale sono attese Latina e Roma Decimoquarto. Proprio quest’ultima, al quarto posto, sarà la prossima avversaria delle tranesi, attese da una vera e propria prova del fuoco. Bisognerà dimostrare di essere un gruppo saldo e unito per concludere positivamente il girone di andata.

A.s. Roma - Apulia Trani 3 – 1

As Roma: Casaroli, Capparelli, Morra, Cortelli, Vigliucci, Lorè, Monaco, Pedullà, Proietti, Tumbarello (52’ Visentin), Weithofer. A disposizione: Felicella, Berarducci, Capitta, Cacchioni, Sclavo, Carbone. All. Roberto Piras.

Apulia Trani: Di Bari, De Marinis, Chiapperini (91’ Ventura), Delvecchio, Spallucci (89’ Iorio), Cagiano (65’ Uchyama), Volpe (60’ Laface), Chabane, Maknoun, Sgaramella, Borg (90’ Manzi). A disposizione: Racioppo, Mariano. All. Francesco Mannatrizio

Tabellino: Volpe (A) 16’, Pedullà (R) 41’, Weithofer (R) 57’, Visentin (R) 94’.

Ammonizioni: Lorè (R), Sgaramella (A), Maknnoun (A).

Arbitro: Vincenzo Castropignano di Ercolano. Assistenti: Christian D’Onofrio e Alessandro Caon di Ciampino.

Lascia il tuo commento
commenti