I risultati della palla a spicchi tranese

Favola Fortitudo, vince ed è primato solitario. La Juve Trani sconfitta a Foggia

I biancoazzurri dilagano con il Cus Foggia, il Barletta perde e regala la vetta in solitudine ai tranesi. Ancora KO per la JT

Basket
Trani lunedì 18 dicembre 2017
di Vincenzo Avveniente
Fortitudo Trani
Fortitudo Trani © Nc

Favola Fortitudo, meglio di così non poteva andare. Sbancato il PalaAssi con il risultato di 85-37 ai danni di un Cus Foggia più che doppiato nel punteggio, i tranesi mantengono salda la vetta in classifica che adesso è solitaria. La Cestistica Barletta infatti, cede alla Virtus Molfetta per 65-71 dopo esser stata per ben tre quarti in vantaggio. Nelle mura casalinghe la Rosito Caffè subisce la seconda sconfitta stagionale, bloccandosi a 18 punti e perdendo quota rispetto ad una Fortitudo salita a 20 punti su undici gare. I tranesi domano tranquillamente una partita che ha rispettato le aspettative iniziali su un Foggia giovane ed impotente al cospetto di una Fortitudo andata a segno con tutti e dieci i giocatori scesi in campo. Il girone A di Serie D ritornerà in campo il 6 gennaio, chiudendo ora la stagione del 2017 e regalando un Natale e un Capodanno da primi indiscussi ai ragazzi di coach Corvino. Tabellino: Di Savino 10; Pasquale 8; Di Lauro 4; Barbera 13; Santos 9; Di Leo 2; Logoluso 4; Triglione 12; Ciciriello 7; Mennuni 16.

Va peggio alla Juve Trani nella preannunciata difficile trasferta in terra Diamond Foggia. Su un parquet ostico Galantino e compagni chiudono in svantaggio tutti i set della partita, con un divario che aumenta solo nel finale di gara. Le prime tre frazioni finiscono con i risultati di 25-21, 45-39 e 59-53, ed un distacco parziale fra le compagini avversarie fissato massimo a sei punti. I bianconeri mollano nel set decisivo e crollano per 79-61, un risultato esagerato per ciò che i tranesi hanno mostrato in campo. La lunga sosta servirà a coach Palieri per riprendere in mano la squadra e riportarla oltre quei 10 punti a cui è ferma da quattro giornate. La zona PlayOff dista solo 4 lunghezze e le sette gare ancora da disputare lasciano spiragli aperti alle ambizioni dei tranesi. Tabellino: Galantino F. 17; Altieri 1; Delli carri 15; Mavelli 5; Banys 12; Galantino D. 4; Osuji 4; Sfregola 3; Cucumazzo.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette