Personalità locali

Tutto va veloce, il videoclip del cantautore Domenico Giannini

“Il videoclip è caratterizzato da due livelli temporali - ha affermato il cantautore Domenico Giannini – che si sovrappongono in modo apparentemente caotico"

Spettacolo
Trani giovedì 02 novembre 2017
di La Redazione
Uno screenshot tratto dal video
Uno screenshot tratto dal video © n.c.

È uscito il videoclip di Tutto va veloce, il brano che anticipa il primo album da solista di Domenico Giannini, cantautore di Barletta. Un progetto musicale inedito, quello di Domenico, che prende vita dopo anni di alternanza tra attività didattica e musicale. Il brano, disponibile dallo scorso 1 settembre su tutti gli store digitali e le piattaforme musicali e che ha come partner sociale la LILT, parla del tempo e della sua fugacità e incita a non sprecare nessun momento della vita. Ispirato a questo tema è anche il videoclip di Tutto va veloce in cui, traendo spunto dall’immagine dell’Uroboro nietzschiano, il serpente che rincorre e morde la propria coda, protagonista è proprio il tempo inteso come ciclicità.

“Il videoclip è caratterizzato da due livelli temporali - ha affermato il cantautore Domenico Giannini – che si sovrappongono in modo apparentemente caotico, ma che vogliono esprimere concretamente l’idea ciclica del tempo. Questa rappresentazione è resa tale anche grazie ad una contrapposizione cromatica; i toni caldi e le scene dall’ambientazione quasi “rétro” del passato, si alternano a quelle dall’ambientazione più moderna e urban del centro direzionale di Napoli.. Emblematico, inoltre, il significato che assume la gabbia presente nel video, che mediante toni più scuri e cupi, rappresenta una sorta di fase di passaggio, un limbo tra i due livelli temporali dal quale il protagonista si libera nel finale della storyboard. Il videoclip di Tutto va veloce ha inoltre una forte componente autobiografica che quasi mi spaventa esternare ma che inconsapevolmente è diventata il fulcro narrativo del mio racconto. Il videoclip è stato girato tra Napoli e Barletta da Cinzia Dibenedetto, con la regia di Maria Lanciano, e interpretato dagli attori Francesca Pedico, Nicola Lacerenza e dal piccolo Mattia Torre.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette