La segnalazione

Sito del comune sezione amministrazione trasparente: "Quale trasparenza per i cittadini?​"

La rete civica Solo con Trani sottolinea la mancanza di dati importanti sul sito del comune di Trani e si pone alcuni interrogativi

Politica
Trani martedì 07 novembre 2017
di La Redazione
Rete civica Solo con Trani
Rete civica Solo con Trani © n.c.

La rete civica Solo con Trani segnala alcune mancanze sul sito del comune di Trani nella sezione "amministrazione trasparente".

"Il principio guida dell'ex dlgs 33/2013 sul diritto di accesso civico, obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni è garantire al cittadino la massima partecipazione, assicurargli dei servizi, avvicinarlo alla macchina dell'amministrazione pubblica.


Nonostante la precedente approvazione del piano triennale per la trasparenza ed integrità, a tutt'oggi il sito internet del comune di Trani nella sezione "amministrazione trasparente" risulta incompleto o addirittura privo di informazioni. Le inadempienze dell'amministrazione Bottaro sono numerose e gravi, su tutte ne segnaliamo alcune.

Nella sezione disposizioni generali:
- oneri informativi per cittadini ed imprese, scadenzario non aggiornato;
- burocrazia zero, nessun contenuto.

Nella sezione organizzazione :
- organi di indirizzo politico amministrativo, dichiarazioni dei redditi, patrimoni, compensi e spese, documentazione incompleta e per alcuni amministratori del tutto assente.

Inoltre risulta documentazione incompleta o del tutto assente su consulenti e collaboratori, tassi di assenza, incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti, informazioni sulle società partecipate dal Comune, le pubblicazioni all'albo pretorio on line di determine, delibere, ordinanze, decreti non avviene direttamente sul sito del comune di Trani ma su un'altra piattaforma (gazzetta amministrativa).


Tutto questo crea un solco, allontana il cittadino dalla istituzione evidentemente a lui più vicina, il Municipio. Quali garanzie, quale correttezza, quale trasparenza per i cittadini?"

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette