Le dichiarazioni del Presidente provinciale

Prosecuzione lavori su strade provinciali, Giorgino: «Attenzione e impegno dell'Ente Provincia»

«Un altro importante traguardo è stato raggiunto per l’ammodernamento e la messa in sicurezza di un’arteria veicolare importante per il nostro territorio provinciale»

Politica
Trani venerdì 03 novembre 2017
di La Redazione
al via i lavori sull'Andria-Bisceglie
al via i lavori sull'Andria-Bisceglie © AndriaLive

Prosegue l’impegno dell’Ente Provinciale con la propria struttura tecnica, nonostante le difficoltà intervenute con l’introduzione della legge 56/2014 relativa alla soppressione delle Province, a portare avanti i lavori sulla Andria-Bisceglie, utilizzando un ulteriore stanziamento di 667.000,00 euro così come autorizzato dalla Sezione Lavori Pubblici della Regione Puglia. Tale somma, rinveniente dal ribasso d’asta dell’aggiudicazione dei lavori in corso di esecuzione sempre sulla Andria-Bisceglie: esso consentirà all’Ufficio tecnico provinciale preposto alla viabilità, di proseguire con ulteriori lavori di ammodernamento e sistemazione straordinaria che interesseranno, in particolare, le tre curve più pericolose esistenti, oltre al rifacimento del tappetino d’asfalto nei tratti più ammalorati, alla sistemazione delle barriere di contenimento della sede stradale (guard rail) e alla realizzazione della relativa segnaletica verticale ed orizzontale.

Il Presidente avv. Nicola Giorgino, esprime soddisfazione per l’attenzione e la disponibilità dimostrata dagli Uffici regionali per l’autorizzazione concessa all’utilizzo delle somme rivenienti dalle economie realizzate dai lavori in corso, riconoscendo al Settore Viabilità Provinciale l’apprezzamento per l’efficacia dell’azione procedurale condotta. «L’ulteriore somma messa a disposizione dalla Regione, ci consentirà - dichiara il Presidente Giorgino - di mettere ulteriormente in sicurezza alcuni tratti pericolosi dell’Andria-Bisceglie e di ridurre, possibilmente, il rischio degli incidenti stradali, fermo restando che va sempre rimarcato l’obbligo da parte dei conducenti dei veicoli in generale, di rispettare i limiti di velocità segnalati.

Dopo l’inaugurazione della tratta stradale della S.P. n. 1 Andria-Trani, l’avvio dei lavori della S.P. n. 2 ex 231 Andria-Canosa di P. e quelli in corso di ultimazione sulla S.P. n. 33 ex n. 13 Andria-Bisceglie, un altro importante traguardo è stato raggiunto per l’ammodernamento e la messa in sicurezza di un’arteria veicolare importante per il nostro territorio provinciale, a dimostrazione dell’attenzione e l’impegno profuso in questi anni di vita dall’Ente Provincia con le sue strutture tecniche».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette