Progettare l’internazionalizzazione

Due licei "Scuola Cambridge IGCSE" autorizzati nell’ambito territoriale. C'è anche il L.Da Vinci

Open day (12-20 gennaio), sportelli informativi (dal lunedì al sabato, dalle ore 9,00 alle ore 12,00) presso il liceo scientifico

Cultura
Trani lunedì 18 dicembre 2017
di La Redazione
Cambridge International
Cambridge International © @web

Riceviamo da parte di genitori e studenti richieste di informazioni sul percorso Cambridge IGCSE, già al secondo anno di attivazione. In un momento importante per la scelta del percorso di studi secondari superiori, rispondiamo volentieri, con chiarezza e soddisfazione, ai dubbi e alle domande, sia per la consapevolezza dell’unicità di tale offerta formativa nell’ambito di riferimento, sia per informare correttamente gli interessati sulla specificità dei percorsi formativi Cambridge della cui autenticità la nostra istituzione scolastica si fa garante.

Ci sembra importante sottolineare che l’istituzione di tale indirizzo rientra nell’ambito dell’autonomia scolastica, didattica e organizzativa, e non è frutto di improvvisazione, ma di un’attenta analisi del fabbisogno formativo sia interno all’istituzione scolastica, sia proveniente dal territorio. Nell’ultimo quinquennio, infatti, abbiamo intercettato il bisogno di internazionalizzare gli studi liceali, monitorando i percorsi degli ex alunni che, in maniera sempre più frequente, ci riportavano la necessità di approfondire la lingua inglese anche come microlingua, soprattutto in ambito matematico-scientifico. Per offrire ai nostri studenti competenze linguistiche specifiche, spendibili nei percorsi universitari e post-universitari, un gruppo di lavoro ha progettato, dopo ampia riflessione e articolate discussioni e successivamente alla partecipazione al convegno nazionale Cambridge, in maniera organica ed originale, l’offerta formativa Cambridge, predisponendo un syllabus didattico specifico, approvato dal Collegio dei Docenti e dall’Istituto Londinese Cambridge. Quest’ultimo, dopo un percorso scandito da precisi step, ha concesso l’autorizzazione a istituire i corsi Cambridge IGCSE, non prima del positivo riscontro da parte del personale ispettivo londinese, che durante il periodo estivo ha visitato l’istituto, verificato la presenza di spazi adeguati, controllato la documentazione richiesta e l’espletamento di tutta una serie di adempimenti di carattere burocratico-amministrativi. Sono state messe in campo conoscenze e competenze professionali specifiche del personale interno e di esperti esterni madrelingua.

Dal punto di vista più squisitamente didattico ed organizzativo, l’impianto innovativo del Cambridge IGCSE, oltre ad avvalersi di specifici supporti didattici quali libri di testo, materiali multimediali e piattaforma Cambridge, conta su una strutturazione articolata di ore aggiuntive nei prime tre anni che, sull’impianto base tradizionale e con metodologie di insegnamento innovative e laboratoriali, sperimenta, durante le ore di contemporaneità tra docenti curricolari e docenti esperti esterni madrelingua, lo svolgimento dei programmi di studio Cambridge, gli stessi che affrontano gli studenti inglesi.

La particolarità del corso Cambridge IGCSE è data dallo svolgimento integrale dei programmi inglesi di matematica e biologia, per entrambi gli indirizzi, fisica, per il liceo Scientifico, e geografia, per il Liceo Classico, in parallelo allo svolgimento dei programmi ministeriali italiani, attraverso un processo di armonizzazione dei due piani di studio.

Infine un cenno a parte merita il capitolo certificazione. Le certificazioni Cambridge esterne prevedono esami in inglese in ciascuna delle discipline inserite nel syllabus, direttamente gestiti dall’ente anglosassone. Attraverso esse forniamo ai nostri alunni la possibilità di conseguire competenze disciplinari certificate, specifiche e professionalizzanti, diverse da quelle contemplate nel quadro di riferimento europeo. Il Cambridge IGCSE costituisce un valore aggiunto all’offerta formativa della scuola in linea con la dimensione europea dell’istruzione ed il processo di internazionalizzazione che l’istituzione ha deciso di promuovere. Ne è una dimostrazione l’adesione ai progetti europei E-Twinning, Erasmus+, PON-POR di potenziamento delle competenze linguistiche, ai percorsi formativi di rinforzo linguistico per i docenti, ai viaggi d’istruzione all’estero, agli scambi, ai gemellaggi e alla mobilità internazionale studentesca.

Per maggiori informazioni si suggerisce di partecipare agli appuntamenti già calendarizzati e consultabili sul sito:

  • -Liceo Scientifico “A. Einstein”: open day (18-27 gennaio e 4 febbraio), sportelli informativi (20 dicembre, 10 gennaio, 24 gennaio, 31 gennaio, 2 febbraio, dalle ore 16,30 alle ore 18,00 e;
  • -Liceo Classico “L. da Vinci”: open day (12-20 gennaio), sportelli informativi (dal lunedì al sabato, dalle ore 9,00 alle ore 12,00).
La Dirigente Scolastica e i suoi collaboratori si rendono disponibili a ricevere genitori e studenti interessati.
Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette