Gli sviluppi

Sparatoria nella pescheria: l'autore si è costituito presso i Carabinieri

Rizzi era coinvolto nell'operazione Pony Express che portò agli arresti di alcuni "corrieri" della cocaina della zona Nord della città

Cronaca
Trani sabato 30 dicembre 2017
di La Redazione
Carabinieri (repertorio)
Carabinieri (repertorio) © n.c.

Nella serata di ieri, 30 dicembre, presso la Caserma dei Carabinieri di Trani si è presentato Stefano Zaccaro dichiarandosi autore della sparatoria di ieri mattina nella pescheria di via Superga. Il giovane tranese ha piccoli precedenti di polizia e se non avesse scelto questa "strada" sarebbe comunque stato fermato dalle forze dell'ordine a stretto giro. Non si sono fermati un istante infatti gli inquirenti che hanno presidiato il quartiere e ascoltato a lungo il titolare della pescheria, Antonio Rizzi, e i suoi dipendenti.

Rizzi era coinvolto nell'operazione Pony Express che portò agli arresti di alcuni "corrieri" della cocaina della zona Nord della città. A far scaturire la sparatoria una lite tra i due. I colpi erano diretti tutti al Rizzi che è stato colpito solo ad un braccio. Zaccaro è entrato nella pescheria a volto scoperto e dopo aver esploso alcuni colpi è fuggito a piedi.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette