Il fatto giudiziario

Trani si veste di "pizzo". Fermato con l'accusa di tentata estorsione Vito Corda

Oggi si terrà l'udienza che disporrà la conferma, o meno, del provvedimento restrittivo

Cronaca
Trani martedì 31 gennaio 2017
di La Redazione
Carabinieri in azione in via Bovio
Carabinieri in azione in via Bovio © TraniLive

È stato fermato sabato scorso il 38enne tranese Vito Corda, con le accuse di estorsione e tentata estorsione. L'arresto è stato effettuato dai Carabinieri di Trani ed oggi si terrà l'udienza presso il gip del Tribunale di Trani, Rossella Volpe. Si deciderà nelle prossime ore quindi se il provvedimento restrittivo dovrà essere confermato o meno.

L'episodio andrebbe ad incastonarsi in uno scenario che da mesi sta facendo "tremare" nel sottobosco cittadino commercianti e piccole attività imprenditoriali. Fino ad ora però, nulla era emerso in maniera limpida. I carabinieri hanno fermato, su disposizione del sostituto procuratore Marcello Catalano, il 38enne, per evitare eventuale pericolo di fuga.

Lascia il tuo commento
commenti