Dall'albo pretorio

Censimento permanente della popolazione: ecco i 17 nomi in graduatoria per effettuarlo

L'Ente riceverà un totale di entrate stimate presunte di € 34191,00 che saranno utilizzati come rimborso per le operazioni censuarie.

Attualità
Trani mercoledì 08 agosto 2018
di La Redazione
Istat
Istat © n. c.

Le loro disponibilità sono state prese in carico e le loro posizioni sono in attesa di controllo (veridicità titolo di studio, stato occupazionale, et cetera) ma la graduatoria dei 17 nominativi che si occuperanno del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni è stata stilata. Ecco di seguito i nominativi:

Consiglia Bruno (1980), Tiziana Bruno (1983), Valentina Palmieri (1978), Giuseppe Rana (1985), Luciana Scaringi (1974), Giusy Acquaviva (1991), Giovanni Amorese (1977), Alessio Amoruso (1981), Federica Avossa (1989), Serena Cormio (1975), Antonella Damascelli (1975), Roberta Di Micco (1992), Gaetano Nugnes (1978), Stefano Parente (1984), Laura Rana (1978), Nicola Suriano (1987), Santa Zecchillo (1976).

Il dirigente dell'area Affari istituzionali, Leonardo Cuocci Martorano,ha approvato così lo schema di contratto che sarà sottoscritto dal Dirigente dell'Area l^ e dai singoli rilevatori prima di dar corso alle operazioni censuarie previste per l'anno 2018 che avranno inizio nel mese di ottobre e si concluderanno nel mese di dicembre 2018. Le posizioni dei 17 rilevatori rimarranno tali esclusivamente per le operazioni censuarie riferite all'anno 2018 mentre per i successivi anni 2019/2021 si utilizzerà a scorrimento la graduatoria approvata.

L'Ente riceverà un totale di entrate stimate presunte di € 34191,00 che saranno utilizzati come rimborso per le operazioni censuarie.

Lascia il tuo commento
commenti