Domani la prima uscita

“MariniAmo la scuola, nel rispetto dell’ambiente”, 80 alunni a scuola di vela

Un progetto di inclusione, che vede protagonisti gli alunni diversamente abili di tre scuole, "Jannuzzi-Di Donna" di Andria, "Baldassarre" e IISS "Moro" di Trani

Attualità
Trani venerdì 18 maggio 2018
di La Redazione
"Marinare la scuola", alunni con diverse abilità e docenti prendono il largo © AndriaLive

Ritorna fra i banchi di scuola ma soprattutto tra le onde del mare “Mariniamo la scuola, nel rispetto dell’ambiente”: domani infatti alunni e docenti di diverse scuole del territorio sperimenteranno in prima persona la bellezza della navigazione velica partendo dal porto di Trani.

Il progetto nella sua terza edizione si è arricchito di contenuti, perché oltre al corso di vela, si è cercato di trattare l’argomento inquinamento marino, con il supporto della Lega ambiente di Trani. Corso di vela quindi, per un progetto di inclusione, che vede protagonisti gli alunni diversamente abili di tre scuole, "Jannuzzi-Di Donna" di Andria, "Baldassarre" e IISS "Moro" di Trani.

Circa 80 alunni e docenti, uniti in una numerosissima flottiglia, che è stata possibile grazie al contributo di molti armatori della Darsena comunale, che da due anni hanno presi a cuore il progetto, e da un discreto numero di barche provenienti dalla città limitrofa di Bisceglie e dalla Lega Navale di Trani. Dunque, un progetto che si rinnova e che vede docenti, alunni e dirigenti scolastici, mollare gli ormeggi, insieme, in una giornata tutta da ricordare.

Lascia il tuo commento
commenti