La lettera umoristica-satirica di Pasquino, un cittadino tranese

Prossimamente a Trani giochi senza frontiere. Specialità principale: il lancio del sacchetto

La lettera vuole evidenziare l' inciviltà di tanti cittadini tranesi e non, che imperterriti, continuano a dare una immagine vergognosa della città, buttando spazzatura ovunque e a qualsiasi ora del giorno senza rendersi conto

Attualità
Trani domenica 13 agosto 2017
di La Redazione
Rifiuti e bidoni della spazzatura
Rifiuti e bidoni della spazzatura © n.c.

Di seguito, la lettera del nostro lettore Pasquino, cittadino tranese, abitante nel quartiere di Pozzo Piano. Il suo è un intervento umoristico - satirico teso ad evidenziare ancora una volta l' inciviltà di tanti cittadini tranesi e non, che imperterriti, continuano a dare una immagine vergognosa della città, buttando spazzatura ovunque e a qualsiasi ora del giorno senza rendersi conto del danno che procurano a se stessi e agli altri, favoriti anche dalla inettitudine degli amministratori locali nonché dei responsabili della società incaricata alla raccolta dei rifiuti.

"Lungo le strade della città e della periferia di Trani, si svolgeranno prossimamente i giochi senza frontiere. Possono partecipare alla competizione tutti i cittadini incivili e luridi di qualsiasi eta’ che hanno una particolare predisposizione al lancio dei sacchetti della spazzatura di qualsiasi genere (umido, plastica, carta, inerti etc. Etc.) o al deposito davanti ai cassonetti anziche’ dentro, perche’ affetti da artrosi agli arti superiori.

I giochi saranno i seguenti:

1) lancio dei sacchetti dall’autovettura in corsa lungo le strade statali, provinciali e interpoderali nei tratti compresi tra Molfetta- Bisceglie- Andria e Barletta;

2) corsa dei 200 metri piani con i sacchi di spazzatura;

3) salto con l’asta con ricaduta su un tappeto di spazzatura e percolato;

4) maratona di 10 km. All’interno di una discarica;

alle gare possono partecipare anche i cittadini incivili e luridi delle citta’ limitrofe.

Per tutta la durata dei giochi ardera’ sul molo una fiaccola che sara’ alimentata da copertoni, plastica, mobili usati e scarti industriali di ogni genere.

Al primo classificato di ogni disciplina sara’ offerta una vacanza di una settimana da trascorrere all’interno di un cassonetto dell’umido. Al secondo classificato un motocarro per la raccolta dei rifiuti da scaricare davanti alla sua abitazione. Al terzo classificato una scopa elettrica per ripulire le strade.

Infine a tutti i partecipanti sara’ offerta una cena presso l’isola ecologica. Tutti i cittadini incivili possono iscriversi al sito: www.Incivilitranesi.It oppure: #incivilitranesi"


Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette