Prima Prova Nazione Cadetti (under 17)

Scherma Trani, Pellegrino conquista la finale ad 8

Il primo week-end di novembre ha visto protagonista la scherma in quel di Foggia. Presente anche questa volta la Scherma Trani

Altri Sport
Trani martedì 14 novembre 2017
di La Redazione
Scherma Trani
Scherma Trani © n.c.

Il week-end ha visto protagonista la scherma in quel di Foggia. Presente anche questa volta la Scherma Trani, che ha portato in gara 3 atlete nella giornata di sabato e 4 atleti il giorno successivo.

Spicca tra tutte la prestazione di Marco Pellegrino, che ha dovuto arrendersi al Frascatano Roussier Fusco nell’assalto di accesso alle semifinali. Dopo un entusiasmante assalto Marco si è arreso per 15-13, mancando per un pelo la pedana della finale. La sua gara non era partita benissimo, ha avuto qualche difficoltà nel girone ma successivamente ha disputato l’assalto del tabellone dei 128 contro Buzzo Luca, imponendosi per 15-6 e qualificandosi per il tabellone successivo, ha poi collezionato altre vittorie contro la testa di serie del suo canale, il milanese Siano, il sanseverese Lavacca e il romano Marini, ottendendo il pass per la finale ad 8.

I maestri si sono detti soddisfatti della gara di Marco che ha messo in evidenza un’ottima condizione fisica con cui ha raccolto i risultati del lavoro svolto durante gli allenamenti. L’augurio è che possa continuare sulla scia positiva che ha cominciato a tracciare. Il prossimo impegno per lui sarà a Ravenna il 26 novembre per disputare la prima prova under 20 della stagione, meritatamente conquistata con questa qualificazione under 17.

Per gli altri atleti in gara con Marco buona la prestazione di Alessandro Chieppa, che supera il girone con due vittorie ma poi si arrende al primo assalto di diretta nel tabellone dei 128 contro Jacopo Bigoni di Bologna.

Stop ai gironi invece per Donato Carretta e Daniel Mascolo.

Nella giornata precedente protagoniste invece le ragazze di sciabola: Emanuela Caricchia, Chiara Crocetta e Nilde Specchio.

La gara migliore la conduce Emanuela, vincendo 4 assalti nel suo girone ha superato il primo turno di diretta nel tabellone dei 128, firmando la vittoria a suo favore per 15-6 contro l’atleta del Dauno Foggia, Galano, ha dovuto poi arrendersi all’assalto successivo contro l’atleta Vestidello di Padova.

Per Chiara e Nilde stop al primo assalto di diretta, dopo un girone che ha visto 2 vittorie a loro favore. Adesso massima concentrazione per la gara dei più piccoli nel Gran Premio Giovinassimi che li vedrà impegnati a Mazara del Vallo il 18-19 Novembre.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette