domenica 23 settembre 2012 Calcio
Serie D

La Fortis incassa a Foggia la sua quarta sconfitta: 2-1. Non basta il vantaggio di Santaniello

Zaccheria vuoto per l'inagibilità dell'impianto

Segnala questa notizia ai tuoi amici con una email
A:
Da:
Messaggio:
Squicciarini sulla panchina della Fortis Trani.
Pasquale Squicciarini, allenatore. - Squicciarini sulla panchina della Fortis Trani. © fortistrani.com

Neanche il cambio di allenatore riesce a smuovere la Fortis: nel deserto dello “Zaccheria” di Foggia, nella gara disputata a porte chiuse (e trasmessa in diretta televisiva da 2 emittenti locali) per le note vicende di inagibilità dell’impianto che tante polemiche hanno creato negli ultimi giorni, gli uomini del neo-tecnico Pasquale Squicciarini inanellano la quarta sconfitta di fila in quattro gare dall’inizio del campionato.

Un avvio promettente, poi il rabbioso ed inconcludente ritorno dei satanelli che non lascia scampo alla formazione adriatica, sempre più in crisi e mestamente ultima in classifica a zero punti.

Biancazzurri subito in vantaggio: al 3’ Germano scatta sulla destra crossando sul secondo palo dove Santaniello, approfittando di un’incomprensione della difesa rossonera, appoggia in porta. I padroni di casa provano subito a riequilibrare le sorti del match con un tiro di Coccia (una spina nel fianco) che sfiora il montante destro. Lo stesso Coccia è protagonista di una bella rovesciata di poco alta sulla traversa; poco dopo Giglio, servito da Agostinone, manda sul fondo in diagonale. Al 24’ gli uomini di Padalino pervengono al pareggio con Quinto (un ex mancato, dato che nell’estate 2010 fu ad un passo dal club di Flora) che, sugli sviluppi di un corner, è lesto a depositare in rete usufruendo di una spizzata di La Porta. I pericoli per la retroguardia tranese non finiscono perché prima Agnelli e poi Giglio sfiorano più volte il vantaggio.

Nella ripresa il forcing foggiano prosegue pur se inizia ad avvertirsi la stanchezza della prima frazione tambureggiante. Agostinone, ben imbeccato in area, spreca una buona opportunità preferendo un passaggio al centro anziché un tiro in porta da ottima posizione mentre il Trani lentamente evapora fino a scomparire dalla scena. Al 38’ il gol che ribalta il risultato: Coccia si beve Lamattina e, dalla linea di fondo campo, serve con un rasoterra Giglio che, con un movimento da attaccante di razza, anticipa l’uscita di Sestile insaccando di prepotenza.

Il vero campionato della Fortis dovrebbe cominciare domenica prossima, allorquando al Comunale arriverà il Potenza penultimo in graduatoria con un solo punto all’attivo. La sfida assume sin da ora i contorni della classica ultima spiaggia, sebbene si sia ancora all’alba della stagione, poiché ulteriori passi falsi complicherebbero maledettamente la rincorsa alla salvezza.

FOGGIA: Mormile, Basta, Villani, Agnelli, Loiacono, Esposito, Coccia (39’st Tommaselli), Quinto (33’st Njang), Giglio, La Porta, Agostinone (24’st Palazzo). All. Padalino.

FORTIS TRANI: Sestile, Piccirillo, Lamattina, Miraglia, Micallo, Lomasto, Germano, Costanzo (3’st Capozza), Vicentin, Ricco, Santaniello. All. Squicciarini.

ARBITRO: Fiorini di Frosinone.
RETI: 3’pt Santaniello, 24’pt Quinto, 38’st Giglio.

Commenta la notizia

Non verranno convalidati i commenti che:

  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2013/12/01", "data_fine": "2013/12/01", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/quinto-cornice.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/photo.php?v=10200778094078546&set=vb.638337366217227&type=2&theater", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#0A1622", "top":"180" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2014/08/16", "data_fine": "2014/08/28", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/app-skin.jpg", "href_immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/live_APP.htm", "attivo":"no" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo