Grande successo il 3 novembre a Trani per la Tavola rotonda fra le note con Band Medison

Nadia Macrì LiveYou - Spettacolo
Trani - lunedì 06 novembre 2017
Grande successo il 3 novembre a Trani per la Tavola rotonda fra le note con Band Medison

Grande successo il 3 novembre per la Tavola rotonda fra le note dal titolo “Uno, tanti nel blu” che si è svolta nel graziosissimo Teatro Mimesis di Trani e ha esplorato la band Medison fra musiche e parole.

Durante la serata la band si è raccontata fra gli interventi di importanti ospiti, tra cui il contribuito toccante dell’attrice Nicla Serena D’ingeo che con due monologhi fortemente emotivi ha raccontato le riflessioni di una persona che si è resa consapevole di quanto la vita sia preziosa quando ci si mette all’ascolto dell’uomo, di ogni uomo. Molto incisivo anche l’intervento del pittore Lorenzo Ardito, che esponendo due opere che hanno fatto da cornice all’evento ha sottolineato la solida collaborazione che c’è tra il mondo dell’arte, della cultura e della musica; mentre Maria Scaringella e Alessia Vanìa dell’Associazione Piani Paralleli hanno riportato l’attenzione al territorio presentando anche il progetto Pegaso onlus di Bisceglie soffermandosi su quanto l’arte possa aiutare nel loro percorso di crescita le persone in difficoltà.

Un’impeccabile esibizione dal vivo che grazie al suono curatissimo dal fonico Francesco Aiello e la perfetta acustica del teatro ha permesso di realizzare una performance musicale particolarissima della band pugliese formata da Francesco Cioffi (autore dei brani, voce e chitarra acustica), Mario Ardito (basso), Fabrizio Loiodice (chitarre), Andrea Piangiolino (batteria e percussioni) e Antonio Piangiolino (produttore artistico, tastiere e sintetizzatori). Tutti uniti dall’esigenza di esprimere, con i loro talenti, il desiderio di un mondo unito e intervistati da Nadia Macrì hanno raccontato il loro percorso artistico e di vita intervallando le loro narrazioni con alcuni brani del loro cd di esordio Identico, disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Sul palco del teatro si è apprezzata un’intesa assoluta fra i musicisti con la gradita partecipazione di Elisa Cuccovillo e Samantha Diletta Spinazzola in due brani che hanno introdotto la possibilità di raccontare anche lo spettacolo teatrale In(di)visibili.

E dopo questa insolita e avvincente proposta che ha sollecitato e accompagnato la riflessione personale di tutto il pubblico che ha apprezzato la band dimostrando entusiasmo e calore, il prossimo appuntamento è per il 3 dicembre a Mola (Ba).

Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti